fbpx
scuola videomaker

Siamo Caterina Tarducci e Riccardo Sartori e siamo due documentaristi indipendenti; nel 2017 abbiamo coprodotto il documentario 50 Liters Life, acquisito da STV, ERP Grecia e StarzPlay. Nel 2019 hanno iniziato la produzione di Tied into me che è terminata nel 2021.

I migliori Festival Documentari italiani che non ti puoi perdere

festival documentari

Film Festival di documentari: partecipare è importante

La partecipazione a dei Festival di documentari è cruciale per la distribuzione del progetto. I festival rappresentano un’ottima occasione non solo per mostrare e diffondere il proprio documentario, ma anche per cominciare a farsi un nome nel settore. Anche in caso di mancata selezione, ti potrà capitare di essere invitato a prendere parte all’evento per fare networking e far circolare il tuo nome.

Inoltre, non c’è dubbio che la selezione prima e la proiezione poi del proprio lavoro è un’immensa soddisfazione che non potrà passare inosservata. Perciò se hai dei documentari attualmente nell’hard disk che pensi possano avere delle possibilità, è il momento giusto di farsi coraggio e tirarli fuori!

Non c’è che dire, il mondo è pieno di eventi e di festival documentari a cui partecipare e spesso è difficile trovare un ordine per fare selezione. È vero che i festival più prestigiosi ed importanti si trovano più facilmente all’estero, ma ti consiglio di prendere in considerazione anche le candidature a festival documentari in Italia.

Andiamo ad approfondire la vasta gamma di festival che puoi trovare durante tutto l’anno ed a cui candidare il tuo documentario! Se poi vuoi avere ulteriori idee e spunti per la distribuzione del tuo documentario, ti consiglio di leggere anche la nostra guida di come fare un documentario.

I principali festival documentari in Italia

L’Italia vanta una lunga tradizione di Festival Documentari che ogni anno stimolano la produzione di grandi lavori. Ciò che è importante e che salta subito all’occhio, è l’apertura di questi festival documentari agli autori emergenti. Particolarmente apprezzata è la sperimentazione nel campo del cinema e del documentario con l’apporto di stili differenziati e mischiati tra loro che portino un nuovo contributo artistico.

Molti di questi festival hanno anche accesso a delle iniziative di formazione e perciò i partecipanti possono frequentare delle masterclass o, come nel caso del Trieste Film Festival, partecipare ad un workshop Eastweek rivolta a giovani registi, produttori e sceneggiatori e dedicato agli aspetti di sviluppo, produzione e promozione di un progetto cinematografico.

Molti puntano sul confronto e lo scambio interculturale proveniente da lavori internazionali in uno spirito di libertà e tolleranza, così al rapporto uomo natura, restituendo importanza e promuovendo la difesa dei territori.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SCHOOL OF DOC.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter

Ti aiutiamo a distribuire un film

Film creator