fbpx

Benvenuto su School of Doc, ecco per te uno sconto del 10% sul tuo primo acquisto. Approfittane ora e digita WELCOME10 al checkout!

ho un idea per un film

“Ho un’idea per un film” è il primo passo per fare un film

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Indice dei contenuti

Come si scrive l’idea di un film

Realizzare un documentario è frutto di un’opera collettiva di persone che si mettono insieme per raggiungere uno scopo comune. Alla base del progetto però vi è sempre un’idea di fondo. Quante volte hai pensato “ho un’idea per un film documentario” e poi ti sei reso conto che tra il dire ed il fare ci corre tantissimo?

Questo perché l’ideazione del progetto è essenziale. Parte tutto con una scintilla che può essere scaturita da qualcosa di apparentemente insignificante: un film, una notizia ai telegiornali, un articolo, qualsiasi cosa può creare quel momento quasi catartico in cui ti rendi conto che sì “ho un’idea per un film”. 

Prova a pensare a dei documentari che hanno avuto un grande successo, che cosa hanno in comune? 

  • Uno scalatore professionista tenta di conquistare in solitaria la famosa parete verticale di El Capitan nello Yosemite National Park, uno strapiombo di novecento metri.
  • Una giovane barista del Bronx, la figlia di un minatore di carbone della Virginia, una madre in lutto del Nevada e un’infermiera del Missouri danno vita ad un movimento ribelle per sfidare i potenti del Congresso durante le elezioni del 2018
  • Una squadra di coraggiosi attivisti rischia la vita per proteggere gli ultimi gorilla di montagna in Congo dai bracconieri durante un minaccioso conflitto armato


Con solo la logline sono riuscita a spiegarvi la storia di ognuno di questi film e se li avete visti, sapere subito di cosa sto parlando: 

  1. Free Solo
  2. Knock down the House
  3. Virunga


Grazie a solo un’idea da sviluppare, i registi di questi tre film sono riusciti a creare dei film documentari che ancora oggi sono attuali e che sono in grado di tenerti attaccato alla poltrona. Questo perché sono in grado di catturare l’attenzione anche solo descrivendo l’idea alla base. 

Ma in che modo avviene il processo di creazione di una storia per un documentario? A chi proporla? Purtroppo non ho una risposta univoca da darti perché le strade che si possono percorrere per proporre la produzione di un documentario sono molte.

Tuttavia non puoi prescindere dallo sviluppo del tuo progetto. Dire ho un’idea per un film non basta, dovrai fare un passo ulteriore e mettere il documentario per scritto.

Ho un’idea per un film: come scrivere il progetto

Tra la scintilla dell’idea e l’inizio effettivo delle riprese probabilmente passerà molto tempo, motivo per cui devi essere molto motivato/a e determinato/a a spendere i prossimi anni della tua vita dietro questa idea. 

Scrivere il progetto è il primo step più importante quando ti rendi conto di avere un’idea per un film documentario. Come scrivere il progetto per un documentario? Ottima domanda! 

Il progetto o pitch avrà la funzione di essere il tuo documentario messo su carta e qui già capisci il motivo per cui deve essere curato nei minimi dettagli. Il progetto viene scritto per riuscire ad attirare l’attenzione delle persone che possono essere in grado di finanziare il film o fare da sponsor.

Tra il “ho un’idea per un film documentario” e le riprese, ci sono sempre i soldi di mezzo. Ecco perché devi prestare molta attenzione a quello che scrivi nel pitch: prenditi tutto il tempo necessario per comporlo. 

Quello che devi sapere è che il progetto o pitch si divide in due parti: una più legata alla narrazione ed una più tecnico-finanziaria. Entrambe sono fondamentali. Se può interessarti approfondire l’argomento, qui puoi leggere un articolo in cui abbiamo approfondito la scrittura del pitch: Come scrivere il pitch per un documentario: come, cosa, perché

scrivere una storia

A chi proporre l’idea

Quando hai pronto il tuo pitch, la prossima domanda è: a chi propongo la mia idea? Molti pensano che l’unico modo di veder realizzato un progetto sia proporlo ad una televisione o forse più attuale, ad una piattaforma di streaming o video on demand.

Come proporre un’idea a Netflix

Come proporre una produzione a Netflix? Se il tuo cuore batte soltanto per Netflix, devo confessarti che potrebbe non essere facile. Come dichiara sul suo sito, Netflix non accetta proposte o sceneggiature provenienti dai produttori, ma soltanto da agenzie, o soggetti con cui ha già lavorato. 

Come proporre un progetto alla RAI

Nel caso della RAI, il processo non è altresì facile ma puoi mandare direttamente il progetto ad un indirizzo email da loro rilasciato. Anche in questo caso però devi tenere presente la quantità di progetti che vengono inviati ogni giorno e quindi devi entrare nell’ottica fin dall’inizio che non basterà mandare una mail per realizzare il tuo documentario, ma dovrai insistere molto per farti prendere in considerazione.

Quello che potresti non sapere è che queste non sono le uniche opzioni che hai per vedere realizzato il tuo progetto. Puoi proporre la storia ad aziende, a bandi di gara, contest, finanziatori privati, attraverso il crowdfunding.

Le strade sono infinite e sta a te decidere cosa è più adatto. In generale i tempi sono piuttosto dilatati, ma quando avrai attirato l’attenzione di qualcuno in grado di investire sulla tua idea, potrai finalmente dedicarti a quello che ti piace più fare: creare un buon contenuto

Spero che questo articolo ti abbia aiutato a chiarire i dubbi su come passare dal mood ho un’idea per un film documentario alle riprese effettive. 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Chi siamo

School of Doc parla facile!
Creiamo contenuti e corsi di formazione online per chiarirti gli aspetti più critici della produzione e distribuzione di un documentario.

Siamo anche su

La newsletter

Vuoi ricevere una selezione di super contenuti sul mondo documentario? Parleremo di distribuzione, festival, video, eventi e ti renderemo disponibili contenuti non accessibili per gli altri utenti.

Ultimi post

I nostri corsi

Prima di andare via, ti suggerisco di leggere questi

La pubblicità non piace a nessuno

Questo articolo è offerto da: NESSUNO! Perché la pubblicità non piace a nessuno.
Questi contenuti che leggi sono gratuiti e senza interruzioni. Aiutaci a mantenerli tali supportando questo blog.